Confronto dei migliori passeggini per bambini
Consigli, Offerte, I migliori prodotti per bambini e donne in gravidanza, trucchi, quali scegliere, recensioni

Confronto dei migliori passeggini per bambini

Anche se oggi non concepiamo di uscire con il nostro bambino senza il passeggino, la verità è che in origine non veniva utilizzato dalle madri per trasportare i loro bambini, ma come strumento di divertimento per i bambini leggermente più grandi.

Al giorno d’oggi la carrozzina, oltre ad essere un comodo mezzo di trasporto per la madre e il bambino, la usiamo per più situazioni. Per esempio, a volte lo usiamo per cullarlo prima di andare a dormire quando per qualche motivo siamo lontani da casa e dalla sua culla.

Inoltre, quando il bambino è più grande e comincia a passare più ore di sonno, il passeggino può essere utile per averlo vicino a noi mentre svolgiamo diversi compiti a casa.

Per tutto questo e molto altro ancora, il passeggino è uno dei primi acquisti che i genitori fanno. Sceglierne uno di solito ci vuole un bel po’ di tempo, perché oggi ci sono decine di opzioni sul mercato tra cui scegliere. Ecco perché vogliamo aiutarvi, continuate a leggere!

Cos’è una carrozzina per bambini?

Secondo Wikipedia, una carrozzina per bambini è

“un veicolo usato per trasportare i bambini, di solito con il bambino sdraiato davanti alla persona che lo spinge. Ha la forma di una piccola culla e sta su un telaio a quattro ruote. Ha un baldacchino per proteggere il bambino dal sole e altri accessori come una borsa, uno schermo inferiore o una copertura di plastica per tenere fuori la pioggia.

I primi carrelli non erano progettati per il trasporto di neonati in quanto erano una sorta di cestino con ruote trainate da pony o capre. Quasi un giocattolo.

Nel 1848, l’americano Charles Burton decise di adattare un manubrio al piccolo mezzo di trasporto in modo che potesse essere spinto dai genitori invece che dagli animali. Ed è così che è nata la carrozzina.

Inizialmente le carrozzine per bambini erano utilizzate solo dai reali, anche se col tempo il loro uso è diventato diffuso e popolare. Da allora, la loro evoluzione è stata inarrestabile. Dai modelli reversibili per cambiare la direzione del passeggino e far guardare il bambino verso di te o in avanti mentre cammina, attraverso i passeggini gemelli ai passeggini semiautomatici per i genitori che non vogliono spingere il passeggino ma camminare con esso.

Dove acquistare una carrozzina per bambini?

Ovunque vendano articoli per mamme e neonati, troverete carrozzine per neonati. Questo prodotto è un classico ed è uno dei più venduti, quindi li troverete sia nel negozio più vicino a casa vostra, sia nei negozi specializzati e nei grandi magazzini.

L’unica cosa è che nei negozi fisici, a causa di problemi di spazio, troverete poca varietà. Più piccolo è il negozio, minore è la varietà. Ecco perché, in questo caso, una buona opzione sono i negozi online. Qui troverete una maggiore varietà di modelli e prezzi.

Personalmente, quando faccio acquisti online mi piace andare sul sicuro. Ecco perché, quando possibile, faccio acquisti su Amazon. Troverete varietà, buoni prezzi (di solito i migliori) e un eccellente servizio post-vendita.

Con Amazon, se quando ricevi il passeggino a casa non ti convince o non soddisfa le tue aspettative, lo restituisci. Nessuna spiegazione, facile e veloce e senza costi aggiuntivi.

Tipi di carrelli per bambini

I progressi tecnologici hanno introdotto cambiamenti nel design e nei materiali disponibili per la produzione di carrozzine per bambini e oggi possiamo godere di diversi tipi. Ci sono anche modelli che combinano diverse caratteristiche per soddisfare le diverse esigenze delle mamme dinamiche di oggi

Reversibile

Uno dei primi progressi è stato il seggiolino reversibile per posizionare, con un semplice movimento, il bambino davanti a te o rivolto in avanti mentre lo porti a spasso. Oggi questa funzione è disponibile su molti modelli.

Pieghevole

Sono carrelli che possono essere ripiegati per un comodo trasporto nel bagagliaio dell’auto, sui mezzi pubblici o per essere riposti a casa o nella nursery quando il bambino non lo usa. Attualmente, raro è il modello che non è pieghevole.

Due in uno

Alcuni modelli di passeggino, ammettono sia un passeggino che una navicella o culla per trasportare il bambino completamente sdraiato.

È molto utile per trasportare comodamente i bambini dalla nascita a circa tre anni.

Tre in uno

Si tratta di un due in uno con l’aggiunta di un seggiolino Gruppo 0, in modo che il bambino possa essere trasportato in macchina. Questo tipo è anche chiamato passeggino a 3 pezzi.

Passeggini

Si tratta di un passeggino compatto e reclinabile, ideale per i bambini già seduti. Se il seggiolino non si reclina a 180º, non è consigliabile utilizzarlo per lunghi viaggi, in quanto il bambino non potrà dormire comodamente se ne ha bisogno.

Di solito incorpora un cestino inferiore per riporre gli accessori di cui il bambino ha bisogno (cambio di vestiti, pannolini, borsa) e un cappuccio per proteggere il bambino dal sole o da una leggera pioggerellina.

Doppio

Se aspetti due gemelli, questa è la macchina che ti serve. Le sedie possono andare:

  • In fila: un bambino davanti all’altro
  • In parallelo: due seggiolini per bambini affiancati

Inoltre, questo passeggino può essere utilizzato anche dalle mamme che hanno avuto da poco un secondo bambino se il primo è ancora piccolo.

Semiautonoma

Di recente è arrivata sul mercato una carrozzina per bambini che non ha bisogno di essere spinta. È stato progettato per i genitori che amano correre e vogliono poterlo fare con il loro bambino.

Oltre ad essere guidato da solo, è dotato di aria condizionata e può essere collegato a vari dispositivi per, ad esempio, riprodurre musica e tubare al bambino.

Come sceglie la carrozzina che più le si addice?

Oltre al prezzo che può indurvi a scegliere l’una o l’altra opzione, è importante considerare i seguenti aspetti prima di acquistare un passeggino per il vostro bambino:

  • Più luce c’è , meglio è, per quando è il tuo turno di viaggiare con lui sui mezzi pubblici o su una rampa di scale.
  • Facile da piegare e dispiegare . Molte volte sarete da soli con il vostro bambino e dovrete essere in grado di piegare e aprire il carrello con una mano, tenendo il bambino con l’altra.
  • Lavabile . Idealmente, tutte le parti tessili dovrebbero essere rimovibili e lavabili in lavatrice. In questo modo è più facile per voi mantenerlo immacolato.
  • Misure e dimensioni . Assicuratevi che entri dalla vostra porta e che non occupi troppo spazio.
  • .

  • Facile da guidare
  • È fondamentale che contenga gli elementi di sicurezza necessari per poter trasportare il vostro bambino in tutta sicurezza.
  • Con barra anteriore e imbracatura di sicurezza in modo che, quando il bambino è più grande e comincia ad inclinarsi in avanti, non subisca cadute o incidenti.
  • Rendetelo compatibile con il vostro stile di vita e adatto alle vostre esigenze e al vostro budget

Le migliori marche di carrelli


Come abbiamo detto prima, ci sono decine di modelli di carrozzine per bambini, che appartengono anche a marche diverse. Tra tutti, tre spiccano:

  • Jané
  • Chicco
  • Bugaboo

Queste tre sono le marche più popolari quando si tratta di carrozzine per bambini. Ecco perché meritano un’attenzione speciale.

Jané

Sappiamo tutti che Jané ha un vasto catalogo con centinaia di referenze in articoli per bambini, ma curiosamente, il primo articolo che hanno commercializzato è stata una carrozzina per bambini, disegnata da Manel Jané, il fondatore del gruppo, per suo figlio.

Oggi Jané ha diversi modelli di carrozzine per bambini, tra i quali abbiamo selezionato quelle che consideriamo le 7 migliori.

Le 7 migliori carrozzine per bambini di Jané

Chicco

Nel 1946 l’italiano Pietro Catelli fonda Artsana, una piccola azienda familiare specializzata nella vendita di prodotti medicali e igienici per le farmacie. Ma è solo nel 1958, dopo la nascita del figlio Enrico (affettuosamente chiamato Chicco), che Pietro crea Chicco, il marchio specializzato nel settore della puericultura.

Da allora Chicco non ha smesso di crescere. E, naturalmente, il suo ampio catalogo comprende anche vari modelli di carrozzine per bambini. Abbiamo selezionato per voi quelli che consideriamo i 6 migliori.

Le 6 migliori carrozzine per bambini di Chicco

Bugaboo

Il più giovane dei 3 marchi eppure il riferimento mondiale delle carrozzine per genitori che vogliono scoprire il mondo con i loro bambini con un comfort incomparabile e uno stile unico.

Era il 1999, quando Max Barenbrug, insieme a Eduard Zanen, lanciò il loro primo passeggino. Fin dall’inizio, Bugaboo si è impegnata a progettare al servizio del comfort, sia per i bambini che per i genitori, e della versatilità, oltre che della personalizzazione. E ha fatto molto bene.

Oggi, Bugaboo vende in oltre 50 paesi, impiega oltre 1200 persone e ha uffici in Olanda, Regno Unito, Germania, Svezia, Italia, Spagna, Stati Uniti, Francia, Australia, Corea del Sud, Giappone, Shanghai e Cina.

In questa occasione, abbiamo selezionato per voi i 4 migliori passeggini Bugaboo.

I 4 migliori passeggini Bugaboo

Vedere anche

Le migliori cucine giocattolo in legno

Le migliori cucine giocattolo in legno

Molti di noi hanno giocato a fare il cibo quando eravamo piccoli. È vero che …